/ Dicembre 14, 2021

Grazie alle nuove tecnologie, oggi, è possibile progettare digitalmente prototipi e modelli mediante programmi software di elaborazione grafica, CAD, cioè progettazione assistita da un calcolatore elettronico. Il programma CAD consente di sostituire alla creazione di un disegno manuale, la realizzazione grafica vettoriale o tridimensionale di un prodotto, prima che questo sia fabbricato. Sarà, così, possibile produrre la documentazione relativa a un progetto, esaminarlo, simularne la realizzazione nel mondo reale e modificarlo in tempi brevi e in modo semplice.

Il software CAD è nato come CAD 2D per realizzare disegni piatti in 2 sole dimensioni e in origine era principalmente impiegato da società di ingegneria automobilistica e aerospaziale per automatizzare i requisiti di disegno ripetitivo. Nel tempo, si è evoluto e, al CAD 2D, si è affiancato il CAD 3D per realizzare modelli tridimensionali da poter visualizzare e ruotare in qualsiasi direzione.

Per un ingegnere, architetto, geometra, progettista, designer, saper usare con dimestichezza questi programmi consente di ottenere molteplici vantaggi. Elenchiamo qui di seguito i principali:

  • riduce sensibilmente tempi e costi di sviluppo di nuovi prodotti;
  • migliora la qualità globale del progetto;
  • determina una riduzione del time to market;
  • garantisce precisione riducendo il margine di errore;
  • consente di realizzare un nuovo progetto partendo da un modello già prodotto.

Per chi parte da zero, usare questi programmi può non essere così semplice e immediato.

Poiché spesso, durante gli anni scolastici o accademici, non vengono trasmesse le conoscenze adeguate per l’uso di questi programmi, diventa utile conseguire una formazione specifica al riguardo, per rispondere all’esigenza delle aziende che, nel recruiting di giovani architetti o ingegneri, richiedono piena padronanza del software CAD. Ciò può avvenire tramite attestati o certificazioni, ad esempio PEKIT CAD, la certificazione che attesta le conoscenze sull’uso delle tecnologie software CAD per la progettazione in ambiente 2D/3D. Si rivolge:

  • a diplomati o laureati in materie tecniche;
  • al personale della Pubblica Amministrazione;
  • a professionisti operanti nel settore edile, meccanica, design architettonico e industriale.

PEKIT CAD consente, mediante un unico esame, di acquisire le competenze necessarie all’utilizzo dei software di ausilio del disegno mediante computer e, in generale, nella progettazione in ambiente 2D/3D attraverso l’utilizzo del computer.

L’ambiente software utilizzato per le simulazioni di esame è Autocad 2011 di Autodesk.

CLICCA QUI PER ACQUISIRE LA CERTIFICAZIONE PEKIT CAD

Imparare ad usare i software CAD per un libero professionista è fondamentale, oltre che utile, per realizzare modelli industriali che abbiano le forme e le dimensioni richieste, in modo da conseguire dei risultati che siano in linea con le aspettative della clientela.

Share this Post