/ Gennaio 7, 2020

“IL FUTURO È VERDE”

AVVISO 19/2018 – AZIONI PER L’OCCUPABILITÀ DI PERSONE CON DISABILITÀ, VULNERABILI E A RISCHIO DI ESCLUSIONE

FONDO SOCIALE EUROPEO SICILIA 2020 – PROGRAMMA OPERATIVO

Il Progetto “IL FUTURO È VERDE” intende promuovere sul territorio un percorso di accompagnamento individualizzato, volto a garantire pari opportunità a quanti vivono in una condizione di vulnerabilità e disagio sociale e sperimentano ostacoli nell’accesso al mercato del lavoro.

Il progetto prevede coinvolgerà 12 giovani, in condizione di disagio e in pericolo di emarginazione sociale, in esperienze di rieducazione funzionale e di lavoro, grazie a un percorso integrato, che si articola nelle seguenti fasi:

  • Percorsi personalizzati di inserimento;
  • Formazione, per il conseguimento della qualifica di Addetto al giardinaggio e ortofrutticoltura;
  • Tirocinio di Orientamento o Inserimento;
  • Tutoring e Accompagnamento al Lavoro.

Lo scopo finale è quello di raggiungere l’inserimento lavorativo attraverso:

  • il recupero e lo sviluppo delle capacità dei partecipanti;
  • lo sviluppo di competenze;
  • l’inserimento in situazioni protette con l’esperienza del tirocinio;
  • il tutoring e l’accompagnamento al lavoro.

Destinatari

Il Progetto è rivolto a 12  “Minori e giovani in condizione di disagio sociale”:

  • minori e giovani sottoposti/e a procedimento giudiziario dell’Autorità Minorile;
  • minori e giovani ospiti in comunità alloggio e/o case famiglia;
  • minori e giovani stranieri non accompagnati beneficiari di protezione internazionale sussidiaria e umanitaria, con priorità per i minori prossimi alla maggiore età o che comunque l’hanno compiuta da non oltre 35 mesi dall’inserimento nelle attività progettuali.

ATTIVITÀ  

  • PRESA IN CARICO DEI DESTINATARI – PROGETTAZIONE INDIVIDUALIZZATA

L’obiettivo è quello di realizzare percorsi di inserimento personalizzati, sulla base della vocazione lavorativa e dell’idoneità (fisica, psicologica, emotiva) a svolgere le mansioni proprie del settore.

  • FORMAZIONE

Prevede la realizzazione di un percorso formativo per il profilo di “Addetto al giardinaggio e ortofrutticoltura” della durata di n. 600 ore, di cui 360 ore di formazione professionalizzante in aula e 240 ore di Stage in azienda. Coloro che avranno frequentato almeno il 70% delle ore previste potranno accedere agli esami finali, rivolti al conseguimento della Qualifica Professionale.

  • TIROCINIO DI ORIENTAMENTO O INSERIMENTO

Include 12 mesi di training e inserimento lavorativo assistito in aziende del territorio.

  • TUTORING E ACCOMPAGNAMENTO AL LAVORO

L’azione si sviluppa secondo due diverse direttrici:

  1. Accompagnamento al lavoro subordinato, rivolta a 9 dei 12 partecipanti, si svilupperà nell’arco di 10 mesi e prevede attività di orientamento specialistico, accompagnamento e collocamento intensivo volte al raggiungimento dell’inserimento in aziende con un contratto di lavoro.
  2. Accompagnamento e tutoring per occupati, prevede un’attività di tutoring/coaching per una ipotesi di n. 3 soggetti che al termine dei tirocini sono assunti dalle aziende ospitanti.

INDENNITÀ DI PARTECIPAZIONE E TRASPORTI

Per le fasi di Formazione e Tirocinio ai partecipanti ai percorsi sarà riconosciuta un’indennità così strutturata:

FORMAZIONE – Indennità giornaliera pari a Euro 5,00 lordi;

TIROCINIO –  indennità mensile pari a Euro 500,00 lordi.

Share this Post